I dipendenti che non riescono a lavorare alla Tesla vanno alla Apple, secondo Elon Musk

di

Uno dei più grandi rumour degli ultimi tempi ha riguardato la presunta auto elettrica a cui Apple starebbe lavorando, con nome in codice Project Titan. Queste voci sono state più o meno confermate grazie ai mirati ingaggi che Apple ha portato a termine, inclusi quelli di alcuni dipendenti Tesla. Elon Musk, però, vede ciò in maniera differente.

Egli considera Apple come il "cimitero" dei dipendenti licenziati o che non riescono ad entrare in Tesla:
"Se non lo fai alla Tesla, allora vai a lavorare alla Apple, e non sto scherzando", ha detto Elon Musk durante un'intervista al giornale tedesco Handelsblatt.

Non si è fermato però qui, affermando che la mossa di Apple è comunque azzeccata perché è sì un settore difficile, ma anche in cui conviene fare investimenti. Secondo lui la progettazione è piuttosto ardua perché non ci si sta riferendo ad uno smartphone: costruire un auto significherebbe offrire una significativa innovazione.

Apple ha comunque da parte sua una creatività per nulla limitata, e possiamo aspettarci di tutto.