I musulmani contro il Face ID di iPhone X: discrimina il velo

di
Alla comunità musulmana integralista non sembra essere andata a genio la presentazione del nuovo iPhone X di Apple. I social network arabi, infatti, sono sul piede di guerra contro il gigante di Cupertino ed il Face ID, la tecnologia che consente di sbloccare l’iPhone X attraverso il riconoscimento del viso.

Secondo molti utenti, infatti, le donne che indossano in pubblico il niqab, ovvero il velo che lascia scoperti solo gli occhi, non saranno in grado di utilizzare il cellulare. Immediato è arrivato l’hashatag dedicato, contro Apple, che secondo gli stessi starebbe discriminando il velo.

Hashtag che è finito tra i trend topic anche su Twitter in diversi paesi arabi. Tra i commenti più retwittati ce n’è uno che non utilizza mezzi termini: “si tratta di una guerra contro le donne che applicano la legge islamica”, ma sono tanti i messaggi del genere ed i racconti.

Una donna ha affermato che “volevo l’iPhone X, ma come faccio a sbloccarlo quando indosso il niqab?”, a cui ha fatto eco un’altra ragazza: “mia madre indossa il niqab. Dubito che possa apprezzare ed utilizzare l’iPhone X”.

Altri utenti affermano che la scelta di Apple è stata “idiota”.