I nuovi Mail e Calendar appaiono nell'ultima build di Windows 10

di

Nonostante i veloci update regolari del Windows 10 Preview Program, i leak delle build del nuovo sistema operativo di Microsoft non si fermano. La nuova versione 10051, apparsa online, ci mostra le prime immagini delle nuove apps Mail e Calendar, che appaiono in un look molto differente da quello che conosciamo.

Mail cambia molto, non solo esteticamente, ma anche nelle funzionalità, grazie ad una serie di modifiche nella gestione delle email, l'aggiunta di numerose gesture, come lo swipe per cancellare in stile client Android, che dovrebbero aumentare la facilità d’uso soprattutto in contesti touch screen. Nuova, inoltre, l'aggiunta di un'immagine personale nel pannello destro del programma. Permane infine la possibilità di inserire nell'applicazione account email Google o Outlook. L’app Calendario ha un nuovo stile che la rende molto più professionale. Ufficiale il supporto a Google Calendar, che già in questa versione leaked funziona senza intoppi. In questa nuova build di Windows 10 troviamo cambiamenti anche per Project Spartan, che adesso include un opzione per “aprire con Internet Explorer. Un suggerimento sulla non completa sparizione del prodotto dal nuovo Windows? Presente inoltre la Microsoft Family App, ancora non completamente funzionante, che si occuperà probabilmente del controllo parentale.
I nuovi Mail e Calendar appaiono nell'ultima build di Windows 10