ISIS: bombe a bordo di iPad per effettuare attentati sugli aerei?

di
La settimana scorsa, il Dipartimento di Sicurezza degli Stati Uniti ha stabilito che gli utenti provenienti da otto paese del Medio Oriente non potranno più trasportare a bordo di elicotteri ed aerei tablet e laptop. La decisione non è stata presa favorevolmente, ma oggi scopriamo nuovi dettagli a riguardo.

Secondo quanto riferito da alcune fonti al Guardian, i divieti sono stati adottati dopo che le intelligence avevano scoperto un piano che prevedeva l’utilizzo di un iPad per far detonare una bomba a bordo di un aereo. Gli attentatori infatti avevano trovato il modo per montare una bomba a bordo del tablet di Apple, come già fatto nel 2016 da un terrorista che utilizzò un portatile per far esplodere un aereo di linea somalo.
Tuttavia in molti hanno notato che i divieti imposti dall’America e Regno Unito sono radicalmente diversi, ed altre nazioni già colpite negli ultimi tempi, come la Francia, non hanno fatto lo stesso. Ecco perchè i rapporti delle intelligence potrebbero essere diversi e ci sarebbero delle incongruenze, ma il quadro generale appare quanto mai preoccupante.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti