Il 4K pronto ad approdare anche nel mondo pornografico: annunciate le prime produzioni

di

Terminato il CES, nel corso del quale sono state annunciate le nuove televisioni con risoluzione 4K, le varie società sono pronte a raccogliere i primi frutti. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, e ripreso da The Verge, la famosa società pornografica Naughty America avrebbe intenzione di girare i primi film Ultra HD. Le intenzioni dei dirigenti, infatti, sono quelle di investire qualche centinaia di migliaia di dollari per effettuare le prime riprese di prova utilizzando la tecnologia in questione.

La manovra tuttavia non sarà immediata, come annunciato dal CEO Andrea Hronopoulos al Wall Street Journal, il quale ha rivelato che nonostante l'ingente investimento, non sono diminuiti i costi relativi all'editing ed al montaggio dei filmati, ma l'obiettivo della società è quello di rendere il tutto ancora più realistico e fare in modo che "i clienti si sentano lì in quel determinato momento". Come precisato da The Verge, però, Naughty America non sarà il primo produttore a portare il 4K nel mondo del porno: il primato spetta ad Huccio.com, mentre Pink Visual starebbe valutando la fattibilità dell'affare. Anche altre società del settore starebbero pensando di proseguire su questa falsariga.
FONTE: TheVerge
Quanto è interessante?
0