Il boss di Windows Phone di parla dei dual core, di LTE e del loro possibile approdo sui propri device

di

Le vendite dei primi telefoni con Windows Phone potrebbero anche essere state inferiori alle previsioni del CEO Steve Ballmer, ma Andy Lees, boss dell’unità Windows Phone, ritiene che quello delle vendite sia un dato meno importante, rispetto ad altri obiettivi conseguiti: tornare ad essere credibili ed apprezzati nel mercato dei cellulari.

Less non fornisce alcun obiettivo numerico per l'anno prossimo, ma si sbilancia, dicendo "Speriamo di emergere con la nostra solida piattaforma, e di piazzarci al 3 posto come alternative ad iPhone ed Android". Il primo importante aggiornamento per i sistemi con WP, conosciuto come Mango, sembra aver dato una marcia in più ai sistemi Microsoft. "Non facciamo previsioni, ma credo che stiamo costruendo il nostro mercato e la nostra offerta su solide basi". Per quanto riguarda i processori dual-core o il supporto alla tecnologia LTE, Lees afferma come entrambi siano in procinto di essere integrati nel loro programma, in particolare, sui dual-core afferma come i device Windows con un solo core possano tranquillamente rivaleggiare con i modelli Android con doppio core. "Per il momento abbiamo solo telefoni single core, ma ho fiducia sul fatto che i nostri modelli sono più veloci nell'utilizzo di qualsiasi dual-core gli mettiate di fronte, è questo il punto". Lees insiste come Microsoft non sia affatto contro i dual-core ma vuole semplicemente attendere finchè il software non sarà in grado di sfruttare adeguatamente queste capacità e di trarre vantaggio dai core multipli. "I primi modelli con LTE erano grandi consumatori di batterie, e penso sia possibile renderli più efficienti e meno dispendiosi". I modelli LTE sono prossimi all'arrivo, ma Lees si rifiuta di dire se quest'anno o il prossimo. Windows Phone dual-core? L'idea ci stuzzica, e non poco! Vediamo se WP riuscirà ad aumentare i suoi dati di vendita e a risalire un po' la classifica dove Apple ed Android la fanno da padrona.FONTE: AllThingsD
Il boss di Windows Phone di parla dei dual core, di LTE e del loro possibile approdo sui propri device