Il CEO di Huawei non capisce l'utilità degli smartwatch

di
Erik Xu Zhijun, uno dei CEO di Huawei, non sembra essere un grandissimo fan degli smartwatch, di cui a quanto pare non vede l'utilità. "Sono abbastanza perplesso in merito a cosa servano gli smartwatch quando abbiamo già gli smartphone", avrebbe dichiarato questo lunedì.

Eppure lo scetticismo di Xu Zhijun non ha certo impedito alla compagnia di investire sempre di più nel settore dei wearable, e infatti Huawei all'inizio dell'anno ha presentato il suo Huawei watch 2 al Mobile World Congress.

Per molti fan della ditta cinese il dispositivo in questione è stato visto come una delusione rispetto al modello precedente. In particolare non è stato apprezzato il passaggio da uno stile ricercato ed elegante ad uno più sportivo.

"Quando il team che si occupa degli smartwatch mi presenta nuove idee, il mio compito è quello di ricordare loro di considerare se ci sia una effettiva richiesta del mercato per questi prodotti", ha aggiunto il CEO. Una dichiarazione che forse ci suggerisce il motivo per cui l'Huawei Watch 2 sia tanto differente dal modello precedente.

Xu è stato CEO per soli 6 mesi (la politica della compagnia è quella di cambiare a rotazione il vertice), un breve periodo rispetto alla ben più lunga fase di lavorazione all'Huawei Watch 2. Probabilmente, però, si tratta di un punto di vista ampiamente condiviso all'interno della casa produttrice cinese.

FONTE: The Verge
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech