Il cloud di Google ha aperto i battenti e Gmail arriva 10GB

di

Il gigante della ricerca ha da pochissimo reso disponibile online la nuova interfaccia di Google Documenti, diventato ora Google Drive. 5Gb di spazio Cloud gratuito per l’archiviazione di ogni tipo di documento, nonché un potente editor di testi che oltre all’apertura dei più classici formati office, permette di aprire oltre 30 diversi tipi di file, tra cui Photoshop, immagini e video in formato HD.

Il servizio lavora su un robusto sistema crittografico elaborato dalla società, che si unisce con il motore di ricerca integrato per trovare immagini testi e documenti con un semplice click. Google ha potenziato notevolmente anche la funzionalità che consente di lavorare in gruppo simultameamente su un documento, introducendo la possibilità di commentare con una sorta di chat in tempo reale. Google Drive può essere ampliato con tagli di hosting che vanno da 20Gb (oltre i 5 gratuiti) fino a un massimo di ben 16 Terabyte. Per i dettagli sull'upgrade dello spazio disponibile, è a disposizione una pagina dedicata. Ultima, ma non certo per importanza, è la comunicazione da parte della società di Mountain View, dell'upgrade gratuito dello spazio di archiviazione di Gmail che passa a 10Gb.