Il cyberbullismo ottiene l'ultimo si alla camera: è legge

di
La Camera dei Deputati ha da poco dato l’ok finale alla legge sul cyberbullismo, che da oggi è ufficialmente legge. La proposta è stata approvata all’unanimità con ben 432 voti favorevoli, dopo alcune modifiche apportate al Senato negli scorsi mesi, che hanno portato ad un’impostazione più preventiva nei confronti del fenomeno.

Il testo della legge introduce una serie di misure che andranno ad educare e formare gli studenti ed i più piccoli, ma andranno anche a sensibilizzare e favorire una maggiore consapevolezza nei confronti di tutti quei fenomeni e comportamenti persecutori, che spesso sono finiti sulle prime pagine dei giornali in quanto hanno provocato anche fenomeni di isolamento ed emarginazione che hanno portato in alcuni casi anche al suicidio.
L’ok alla camera arriva proprio nel giorno in cui il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha premiato in Campidoglio la campionessa Olimpica Bebe Vio, da sempre in prima linea, insieme alla Polizia Postale. Si tratta di un'approvazione senza dubbio importante.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech