Il design manager di Facebook lascia l'incarico

di

Uno dei pezzi grossi di Facebook sta dando le dimissioni dal social network; a dichiararlo è proprio il diretto interessato, Ben Blumenfeld, con un post sul suo blog. Blumenfeld era il design manager della società e prestava lavoro nell'azienda di Zuckerberg sin dal 2007. L'abbandono è dovuto al suo nuovo impiego di co-direzione del Designer Fund. Si tratta del quarto abbandono della società da parte di un importante dirigente, visto che la scorsa settimana era toccato al direttore delle partnership della piattaforma Ethan Beard, direttore del marketing Katie Mitic e al manager del marketing della piattaforma mobile Jonathan Matus.

L'incarico attuale di Blumenfeld riguardava l'accessibilità di Facebook:"Stavamo realizzando grandi cose, ma dovevamo fare meglio nel guidare gli utenti verso i nuovi cambiamenti, o dicendo perchè questi fossero importanti". Ha lavorato a diversi progetti e piattaforme del social network, ma la sua ultima sfida, secondo TechCrunch, era quella di guidare gli utenti alla comprensione e all'utilizzo della Timeline, sicuramente una delle più grandi riproggettazioni di Facebook. Ora egli è indirizzato verso il Designer Fund, che ha come obiettivo investimenti su designer che creano progetti miranti ad un cambiamento sociale positivo. E' stato fondatore del Fondo insieme al co-regista Enrique Allen nell'aprile del 2011:"Si tratta di un progetto ambizioso. Se si lascia Facebook, vuol dire che si tratta di qualcosa di molto ambizioso e importante, di qualcosa di enorme. Aiutare la prossima generazione di imprenditori nel design a costruire il mondo che cambia le aziende è esattamente qualcosa di enorme".
FONTE: CNET Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti