Il dispositivo per la ricarica wireless del Nexus 4 di Google prende ispirazione dal Touchstone di Palm

di

Una delle grandi caratteristiche del nuovo Google Nexus 4 è il supporto alla modalità di ricarica senza fili, che presuppone l'esistenza di un accessorio apposito, chiamato Wireless Charging Orb. La sua forma di sfera tagliata trasversalmente assomiglia al Touchstone di Palm. La parte anteriore del dock è è stata "tagliata" con un angolo che rende facile vedere il display dello smartphone in carica ed è rifinito in plastica morbida che dovrebbe garantire la perfetta aderenza della parte posteriore del Nexus 4 realizzata in vetro, senza alcun pericolo di graffi o danni. Google ha anche pensato di usare lo standard wireless Qi, il medesimo usato da Nokia per i suoi nuovi Lumia, in modo che i pad di ricarica wireless colorati visti all'evento dell'azienda finlandese siano compatibili con il device di Mountainview.

Il Wireless Charging Orb però, trae ispirazione dal Touchstone anche sotto altri aspetti. Il fatto che il Nexus 4 non cada nella posizione trasversale sul dock di ricarica è dovuto ai magneti presenti in entrambi gli hardware, proprio come i telefoni Palm Pre. Un'altra caratteristica principale, questa volta del nuovo sistema operativo Android 4.2, presa in prestito da Palm è la modalità chiamata Daydream. Essa visualizza foto, news e altre informazioni da Google Currents quando il telefono è agganciato. Ancora nessun dettaglio è stato diffuso per il prezzo ufficiale e per la data di uscita del dock.
Il dispositivo per la ricarica wireless del Nexus 4 di Google prende ispirazione dal Touchstone di Palm
Google Nexus 4

Google Nexus 4

  • Produttore: LG
  • Prezzo: 299$ - 349$
      Caratteristiche tecniche
    • +