Il Galaxy S6 include due tipi di sensori fotografici?

di

Anche con il Galaxy S6, Samsung ha rinnovato la tradizione che vuole il produttore utilizzare due tipi diversi di sensori fotografici per i propri dispositivi top di gamma, come già fatto in precedenza con i diversi modelli della gamma.

Secondo quanto rivelato da diversi siti, che hanno ripreso un rapporto pubblicato su XDA, sia il Galaxy S6 che Galaxy S6 Edge utilizzerebbero due sensori fotografici diversi. Oltre al Sony IMX240, di cui vi abbiamo già parlato in passato, l'altro chip da 16 megapixel sarebbe progettato ed assemblato proprio internamente da Samsung.
La stessa strategia è stata adottata anche con il Galaxy Note 4: la versione con processore Exynos del phablet utilizza il sensore SLSI_S5K2P2 di Samsung, mentre quella con Snapdragon 805 è dotata di Sony IMX240, anche se quando emerse per la prima volta questa indiscrezione molti parlavano di una scelta dettata dalla differente architettura dei due CPU.
La particolarità sta nel fatto che nell'S6 Samsung non ha incluso alcun SoC targato Qualcomm, ma solo l'Exynos 7420 a 64-bit octa-core, quindi probabilmente il tutto sarebbe dettato dalla produzione. 
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0