Il Gear VR ora supporta Chromecast, è il primo visore in assoluto a farlo

di
Importante novità aggiunta al visore Gear VR di Samsung. Google, infatti, ha annunciato che da ora il dispositivo supporta anche Chromecast, il che vuol dire che gli utenti potranno trasmettere le esperienze in realtà virtuale per la loro TV utilizzando un nuovo pulsante presente sull’applicazione mobile di Oculus.

Si tratta di una novità molto importante, in quanto le persone ora potranno guardare sul televisore o computer ciò che si sta facendo in modalità realtà virtuale. Questa opzione è stata a lungo chiesta dagli utenti, in quanto assente su mobile.
Oculus ha orgogliosamente sottolineato che Gear VR è ad oggi l’unico visore a supportare in via ufficiale Chromecast, nonostante l’aggiornamento implementato dal motore di ricerca in Daydream VR e che arriverà entro la fine dell’anno. La maggior parte dei visori sono già indirettamente collegate ad un monitor o televisore, ma l’introduzione di questa novità è di rilievo proprio perchè abbraccia un servizio di Google.
Chiaramente, le persone che vedranno su TV le dirette da Gear VR, non potranno interagire in alcun modo con le applicazioni.