Il Giappone lancia la sfida: TV Ultra HD e 8K in tutte le case nel 2025

di
Ormai non facciamo che parlare di schermi 4K, Quad HD, addirittura 8K, così tanto che la risoluzione Full HD sembra già morta e sepolta, ma a che punto stiamo davvero?

In Italia come al solito facciamo fatica a tenere un ritmo sostenuto, in Giappone al contrario si vola più del previsto. Masayuki Suga, ministro degli affari interni e delle comunicazioni giapponese, ha detto durante una conferenza al MIPTV (il mercato internazionale dei programmi televisivi di Cannes) che vuole rendere le trasmissioni del suo Paese 100% Ultra HD e 8K entro il 2025.

Entro il 2020 invece ci sarà il raggiungimenti di un obiettivo intermedio, ovvero il 50% delle abitazioni potrà seguire senza problemi trasmissioni Ultra HD e 8K. La metà delle televisioni esistenti in Giappone sarà dunque pronta per l’ultra definizione, e in meno di tre anni, in occasione delle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Ovviamente anche i media saranno pronti per supportare la sfida, grazie a investimenti privati e governativi: dal 2018 tutti i servizi (satellite, cavo e IPTV) trasmetteranno a pieno regime in ultra HD, il Paese del resto va avanti con i test dal 2014. Noi italiani, insieme a buona parte del mondo industrializzato, saremo costretti a inseguire.

FONTE: Advanced Television
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech