Il guru dei chip low-power di Samsung approda ad Apple

di

L'iPhone 5 ha dimostrato che a Cupertino desiderano fortemente proseguire individualmente nella realizzazione di componenti hardware fondamentali per i propri i-device, vedi il processore A6. Pare che la stessa strategia, Tim Cook e soci, vogliano applicarla al settore dei laptop. E' di poche ore fa infatti, la notizia che Apple abbia "ingaggiato" Jim Mergard, ossia colui che ha contribuito alla realizzazione dei chip low-power AMD relativi ai notebook Brazos e impegnato, prima dell'accordo con la Mela, con Samsung. Un ex collega di Mergard, Patrick Moorhead, ha detto al Wall Street Journal che Jim "sarebbe in grado di unire le risorse interne ed esterne per realizzare un processore PC per Cupertino", possibilmente basato su un Soc (system-on-chip) in stile device mobile, invece che simile a quello di un vero e proprio PC. Naturalmente, quest'ultimo dettaglio è pura speculazione, ma anche Intel ha da tempo intrapreso la medesima direzione.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0