Il jailbreak di iOS 6 non vedrà mai la luce

di

I0n1c, creatore dell’exploit per iOS 4.3.3, nonché uno degli esponenti principali del mondo del jailbreak, poche ore fa, tramite Twitter con una laconico messaggio ha dichiarato che il jailbreak di iOS 6 non vedrà, con ogni probabilità, mai la luce. Al momento non è dato sapere se il messaggio postato da Stefan Esser(questo il nome reale di i0n1c) sia una risposta alle notizie apparse nei giorni scorsi in cui si parlava del possibile avvento di un tool per sbloccare i dispositivi su cui è installato iOS 6 da parte di un nuovo team, o un’affermazione dettata da motivazione prettamente tecniche non dichiarate, ma certo è che tutti gli utenti che attendevano il jailbreak unthethered per i propi dispositivi equipaggiati con l’ultima versione del sistema operativo sviluppato da Apple hanno ricevuto una vera e propria doccia fredda. Ecco il tweet, pubblicato dall’hacker tedesco: “People should get over it. There won’t be a public iOS 6.0/6.0.1 untethered jailbreak”( “La gente dovrebbe capirlo. Un jailbreak untethered di iOS 6.0/6.0.1 non sarà rilasciato al pubblico”).

Il cinguettio di Esser lascia qualche speranza, però, per un potenziale uso degli exploit in possesso per il rilascio immimente dell'aggiornamento per iOS, versione 6.1. Se il messaggio dell'hacker, da una parte vuole essere una frecciata all'annuncio dei giorni scorso del tool ipotetico di "Dream JB", dall'altra toglie ogni speranza relativamente al rilascio programmato nel prossimo futuro in via ufficiale, dato che sembra chiaro come gli hacker al lavoro sul jailbreak per iDevice siano interessati alla salvaguardia degli exploit trovati, utilizzandoli su una versione di iOS appena rilasciata, così da aumentare la longevità del software.
Il jailbreak di iOS 6 non vedrà mai la luce