Il jailbreak porterà il 3D Touch sui vecchi iPhone

di

Mercoledì scorso, Apple ha svelato tantissimi nuovi prodotti, inclusa la nouva line-up di iPhone. Una delle principali caratteristiche dei nuovi iPhone è il 3D Touch, che porta con sé freschi metodi d'interazione con il dispositivo. Sembra che questa feature possa arrivare anche su modelli meno recenti, grazie al jailbreak.

L'iPhone 6S e l'iPhone 6S Plus arriveranno impreziositi dalla versione aggiornata di iOS, la 9, oltre a numerose migliorie hardware e software che porteranno senza dubbio una migliore esperienza d'uso.
Il 3D Touch è stato implementato in maniera tale che l'intensità della pressione sullo schermo porta a compiere specifiche azioni. Per esempio, tenere il dito sullo schermo fa comparire una determinato popup, ma continuare a far pressione con più forza fa compiere un'azione diversa.
Ovviamente, iOS 9 è stato ridisegnato anche per offrire il miglior supporto possibile a questa nuova caratteristica. Applicazioni differenti interagiscono in modo diverso con la stessa intensità di pressione.

Se non volete rinunciare a questa feature ma possedete un iPhone non all'ultimo grido, fortunatamente la community vi può venire incontro.
Elias Limneos è un noto sviluppatore che sta lavorando al 3D Touch anche su modelli più vecchi. Per questioni hardware, questi modelli non potranno riconoscere quanto forte è il tocco dell'utente, ma semplicemente supporteranno in diversa maniera le nuove azioni introdotte da questa funzionalità.
Nel video a fondo news potete farvi un'idea di come ciò funziona su iOS 8, ed è possibile notare come lo sviluppatore utilizza l'app per le chiamate allo scopo di navigare o di aggiungere contatti dallo stesso menu. Il layout sembra molto simile a quello di iPhone 6S e 6S Plus.

Per adesso non ci sono altri dettagli, ma scommettiamo che l'attesa verrà ben ripagata.
Elias sta anche lavorando ad un altro tweak per le Live Foto, come mostrato al keynote di Apple. Anche in merito a quest'ultimo si sa ancora poco, e l'unica cosa che possiamo fare è attendere.