Il nuovo alimentatore da 12 watt di Apple impiega 45 minuti in meno per ricaricare l'iPad

di

Dopo l'evento iPad mini di Apple di qualche settimana fa, gli Apple Store furono forniti di nuovi alimentatori da 12 watt, al posto di quelli precedenti da 10 watt, per ricaricare gli iPad di terza e quarta generazione. Con questa mossa a Cupertino pensano di aver risolto il problema della ricarica della potente batteria dei tablet con la mela (ci vogliono circa 6 ore e più per un ciclo completo), ma forse hanno fatto l'ennesima scelta legata al marketing.

Quelli di Insanely Great Mac infatti, hanno pubblicato un video in cui dimostrano che la ricarica con il nuovo alimentatore fa risparmiare 30-45 minuti. Così come il precedente modello, anche questo è compatibile con gli altri dispositivi, ma non permetterà un risparmio di tempo per la ricarica di iPhone o iPod Touch, che lo vedranno come un alimentatore da 5 watt. Differente è il caso dell'iPad mini che dovrebbe invece godere di una riduzione dei tempi di ricarica notevole. Purtroppo però, nella scatola del mini tablet è presente quello da 5 watt. L'alternativa? 19 euro per il nuovo da 12 watt sullo Store ufficiale della Mela.