Il prezzo alto dell'iPhone 8 dettato dai pannelli degli schermi OLED

di
Il prossimo 12 Settembre Apple svelerà al mondo il nuovo iPhone 8, lo smartphone che celebrerà i dieci anni dal lancio del primo smartphone della compagnia di Cupertino, ed a riguardo abbiamo più volte riportato i prezzi: si parla di un prezzo che potrebbe anche raggiungere quota 1199 Dollari per la versione da 512 gigabyte.

Oggi, l’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, ha fatto luce sul motivo per cui il dispositivo costerà così tanto. Secondo lo stesso, il prezzo sarebbe da imputare al costo dei pannelli OLED di Samsung, che costeranno il doppio rispetto agli schermi LCD che sono stati acquistati per l’iPhone 7 ed iPhone 7s.

Apple, a quanto pare, dovrebbe pagare tra 120 e 130 Dollari per ogni schermi OLED di Samsung, contro i 45-55 Dollari dei display LCD di cui vi abbiamo parlato poco sopra.

La compagnia di Cupertino sarebbe alla ricerca di un secondo fornitore di pannelli OLED, come LCD, che creerebbe una sorta di competizione tra le parti che potrebbe portare alla riduzione del costo e, quindi, del prezzo degli iPhone.

I display OLED di Samsung non supportano il 3D Touch, a differenza di quelli LCD. KGI afferma che questo è il motivo per cui Apple ha evitato di incorporare il Touch ID sotto il display. Gli schermi OLED ancora non sarebbero precisi nella lettura dell’impronta digitale, e questo spiega anche la scelta di Apple.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
5