Il prossimo iPad potrebbe disporre di uno schermo widescreen 16:9

di

Una nuova indiscrezione di quest'oggi indica che Apple potrebbe essere al lavoro su una nuova generazione di iPad dotato di display widescreen, elemento che avrebbe ereditato dal nuovo iPhone 5. La news, rivelata da un analista esperto di industria tecnologica che avrebbe interpellato tre fonti sicure, si riferisce non ad un mini tablet, bensì alla versione full della tavoletta con la mela. Il passaggio ad uno schermo widescreen avrebbe senso, dato che Apple sta già sperimentando questa caratteristica sul nuovo iPhone, ma allo stesso tempo, come dice Jesus Diaz di Gizmodo, il formato 4:3 risulta migliore per la maggior parte delle attività su un dispositivo del genere, poichè simula meglio la carta. Certo, guardare i video nel formato 16:9 è meglio, ma di sicuro non è l'uso più comune che gli utenti fanno dell'iPad.

Inoltre, potrebbero esserci delle problematiche tecniche con questo cambiamento di proporzioni, che potrebbero influenzare l'esperienza utente finale: aumentare le dimensioni del tablet Apple non sarebbe un'operazione così attraente come lo è stato per l'iPhone, in quanto il dispositivo ha già una dimensione da 10 pollici e aumentare la lunghezza del display non gioverebbe a nulla. Allo stesso modo, rimanere con le stesse dimensioni ma togliere spazio orizzontale significherebbe offrire meno superficie totale utilizzabile sullo schermo, cosa non fattibile. Si tratta del solito rumor, forse basato sui recenti cambiamenti in atto a Cupertino, quindi va preso con le molle, soprattutto in base alle precedenti considerazioni: un iPad con schermo 16:9, secondo molti esperti, non rientrerebbe nei modi di pensare di Apple.
Il prossimo iPad potrebbe disporre di uno schermo widescreen 16:9