Il salvataggio della Grecia passa anche attraverso Indiegogo

di

Le notizie sulla difficile situazione economica e sociale della Grecia sono costantemente sulle prime pagine di tutti i giornali, e stanno tenendo col fiato sospeso tutta l'Eurozona. In attesa del referendum del prossimo 5 Luglio, però, qualcosa si sta muovendo.

Alcuni utenti infatti si stanno muovendo in prima persona per dare il loro contributo per salvare la nazione ellenica, e lo stanno facendo attraverso una campagna di crowdfunding aperta su Indiegogo. L'obiettivo? Racimolare gli 1,7 miliardi di Dollari che la Grecia deve ai debitori per evitare il default. Il progetto è indirizzato principalmente ai 503 milioni di europei che, versando poco più di 2 Dollari, potrebbero salvare la nazione.
Il riscontro è stato tutt'altro che negativo: nei primi due giorni sono stati raccolti 200.000 Euro, ovviamente pochi in confronto all'obiettivo, ma che dimostrano comunque come ci sia l'intenzione di dare un contributo per salvare dal baratro uno dei paesi più belli al mondo. Il traguardo è tutt'altro che facile da raggiungere, soprattutto se si conta che il progetto di maggior successo è stato quello aperto da Chris Roberts che ha racimolato 84 milioni di Dollari, mentre il Pebble Time si è fermato a 20 milioni. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0