Il Samsung Galaxy S4 sarà dotato del Floating Touch?

di

Le ultime settimane sono state caratterizzate da rumor inerenti il nuovo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy S4. In un primo momento i rumor riguardavano la data di lancio, prima prevista per il Mobile World Congress, poi fissata per marzo-aprile in un evento dedicato. Da pochi giorni iniziano ad emergere anche indiscrezioni di carattere tecniche e una di queste, grazie alla rivista DDaily, riguarda lo schermo touch, caratterizzato da una tecnologia simile a quella usata da Sony con il suo Xperia Sole, ossia il "Floating Touch". Grazie a questa innovazione, gli utenti potranno operare sul web, muovere immagini, selezionare collegamenti o aprire app senza toccare fisicamente il display, ma avvicinando le dita a poca distanza da esso. Samsung potrebbe addirittura aver migliorato il tutto, con una serie di opzioni e funzionalità più efficaci.

Il Floating Touch funzionerebbe grazie al controller maXTouch S di Atmel, integrato sotto il display. La superficie dello schermo verrebbe divisa in zone sensibili attivabili tramite particolari gestures che indicherebbero allo smartphone quando captare i gesti non a diretto contatto con il display. Naturalmente le possibilità di utilizzo sarebbero molteplici, senza dimenticare che il tutto dovrà essere compatibile con un consumo non eccessivo della batteria.
Il Samsung Galaxy S4 sarà dotato del Floating Touch?