Il SoC Qualcomm Snapdragon 820 arriverà con LTE a 600Mbps

di

Il system-on-a-chip Qualcomm Snapdragon 820 non è ancora pronto per fare il suo debutto dei dispositivi portatili, ma ciò non ha fermato l'azienda dallo estrapolare e condividere numerosi dettagli hardware del chip da alcuni mesi a questa parte.

Oggi, Qualcomm ha annunciato il modem X12 LTE, che sarà integrato nello Snapdragon 820 per fornire connettività LTE e Wi-Fi. Questo nuovo componente promette performance con la rete LTE incrementate rispetto al suo predecessore, con il supporto alla Categoria 12 per velocità di punta fino a 600Mbps, merito della carrier aggregation a 3x20MHz, 256-QAM e MIMO 4x4.
Anche le velocità di upload sono migliorate, con l'X12 che supporta fino a 150Mbps con CA 2x20MHz e 64-QAM. Se volessimo fare un confronto, potremmo dire che l'attuale chip di punta della società, il Qualcomm Snapdragon 810, con il modem X10 compatibile "soltanto" l'LTE Categoria 9, possiede velocità massime di 450Mbps e 50Mbps rispettivamente in down e in up.

L'X12 supporta il Wi-Fi tri-band sulla banda dei 2,4GHz, dei 5GHz e dei 60GHz, grazie agli standard W-Fi 802.11ac e 802.11ad, per le migliori prestazioni wireless possibili.

Oltre alla rinnovata parte radio, lo Snapdragon 820 porterà anche Quick Charge 3.0, che renderà possibile ricaricare i dispositivi più velocemente, con un incremento pari al 27% rispetto alla Quick Charge 2.0.

Il primo dispositivo con il Qualcomm Snapdragon 820 e Quick Charge 3.0 dovrebbe apparire ad inizio 2016.