Il telefono che fa il caffè? Esiste, grazie a questo case

di
Quante volte abbiamo sentito la battuta “per quanto costa questo telefono, dovrebbe anche fare il caffè”? Tante, ma ora grazie ad un progetto approdato su Kickstarter il sogno è realizzabile.

Si chiama Mokase ed è un case per smartphone che funge anche da distributore del caffè. E’ infatti in grado di riscaldare l’espresso fino a temperature che si aggirano tra i 50 ed i 60 gradi Celsius, il che consente di avere sempre a portata di mano 25ml di caffè da utilizzare in qualsiasi momento.
Il funzionamento però è tutt’altro che semplice: Mokase infatti richiede l’uso di una speciale cartuccia di espresso che sarà riscaldata dalla batteria incorporata. Il tubo attraverso il quale viene pompato il caffè è composto da una lega in alluminio e silicio che può supportare liquidi caldi senza rilasciare tossine. L’intero processo può essere avviato attraverso una compagino app.
Mokase è compatibile con i dispositivi Apple, Samsung, Huawei ed LG, ed avrà un costo di 54 Dollari. L’obiettivo è di raccogliere 82.000 Dollari in 44 giorni, ma almeno nel momento in cui vi stiamo scrivendo la campagna di crowdfunding è ferma 3.688 Dollari.