Il Wall Street Journal: i potenziali candidati a CEO di Microsoft sono molto preoccupati

di

Il 2014 sarà l'anno in cui Microsoft avrà un nuovo amministratore delegato, che prenderà il posto del dimissionario Steve Ballmer, il quale ha annunciato le proprie dimissioni qualche mese fa. Nonostante il notevole vantaggio guadagnato dal consiglio d'amministrazione, però, ancora non vi è traccia del nuovo CEO. Secondo quanto riportato dall'autorevole Wall Street Journal, le ragioni che si celano dietro questo ritardo sono da ricercare nel fatto che i potenziali candidati sarebbero molto preoccupati dall'influenza che potrebbero avere lo stesso Steve Ballmer ed il fondatore Bill Gates nella scelta. In particolare, però, "alcuni candidati sembrano essere particolarmente a disagio con Mr.Ballmer, che negli ultimi tempi ha preso delle decisioni che hanno modificato la strategia della società e scatenato polemiche tra gli investitori" si legge nell'articolo.

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
0