Il WSJ: il successo di Huawei basato sulla dedizione dei dipendenti

di
Il Wall Street Journal ha pubblicato un interessante articolo su Huawei, che riguarda il successo riscosso dalla compagnia soprattutto negli ultimi anni. Secondo quanto riportato dal famoso giornale americano, dietro ciò si celerebbe una strategia societaria che mette in primo piano la fedeltà e dedizione dei dipendenti.

A quanto pare Huawei avrebbe fatto firmare ai propri dipendente una sorta di contratto a parte, in cui la compagnia si rifiuta di pagare denaro extra per gli straordinari ed invita coloro che lo firmano ad effettuare dei sacrifici. L’altra faccia della medaglia però è rappresentata dal fatto che questi ricevono delle azioni in base al successo che Huawei riscuote. La società non è infatti quotata in borsa, ma è comunque di proprietà dei dirigenti e quindi anche dei dipendenti.
Ad oggi il produttore, che si è preposto l’obiettivo di superare Samsung nel giro di cinque anni, ah oltre 170.000 dipendenti a livello mondiale, e l’ambiente di lavoro è unanimemente etichettato come uno dei migliori attualmente in circolazione, dal momento che vi è una forte cooperazione tra dipendenti. A quanto pare il motto sarebbe “se vi dedicate alla società, la società non vi deluderà” , una filosofia che ha portato Huawei a generare fino a 60 miliardi di Dollari di fatturato.

FONTE: PA Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti