Imminente la consegna agli sviluppatori terzi di Google Glass

di

Ci siamo: sembra che Google sia ormai in dirittura d’arrivo per iniziare le consegne dei Google Glass agli sviluppatori di software e ad alcuni selezionatissimi utenti; il colosso di Mountain View avrebbe già ordinato alcune migliaia di dispositivi a Hon Hai Precision Industry, azienda nota per il brand Foxconn Technology e, per continuare a tenere il più stretto riservo sui futuristici occhiali, il produttore contrattista realizzerà i dispositivi nelle fabbriche in California. Google, stando alle informazioni diffuse dal Finalcial Times, dovrebbe essere in grado di vendere circa ottomila Google Glass nel corso delle prossime settimane, agli sviluppatori selezionati che hanno preso parte ad alcuni eventi, e ai “technology enthusiast” che si sono aggiudicati alcuni concorsi e hanno sborsato 1500 dollari per assicurarsi il dispositivo di bigG.

Foxconn si occuperà dell'assemblaggio della prima partita degli occhiali intelligenti, a Santa Clara, presso una fabbrica appositamente organizzata per la realizzazione di prototipi in quantità ridotta, e, nonostante i componenti dei Google Glass siano stati prodotti in vari paesi asiatici, il dispositivo finale verrà assemblato sotto la stretta supervisione degli sviluppatori Google, che potranno così fornire direttive ed eventuali indicazioni per modifiche dell'ultima ora. L'uscita dei Google Glass dai laboratori della società sembra voler indicare come il colosso di Mountain View sia riuscito a risolvere la maggior parte dei problemi di interfaccia sorti in fase iniziale, così così l'autonomia e la metodologia di input.