In Francia Apple è stata condannata per l'uso del nome Lion

di

L'anno scorso una piccola società francese specializzata in software di post-produzione ed effetti visuali, la Circus, denunciò l'uso improprio del nome Lion da parte di Apple per il sistema operativo delle proprie macchine Mac. Il marchio era stato depositato in Francia ad aprile 2010 per indicare un prodotto appartenente ad un'offerta dell'azienda che comprende vari programmi con denominazioni di animali da circo. Prima dell'uscita del nuovo sistema operativo per Mac, l'azienda francese avvisò Cupertino con lettera raccomandata e per mezzo di un avvocato, ma ci fu un totale disinteressamento da parte della Mela. Il risultato di questo comportamento è emerso dalla Corte di Appello di Parigi, che ha riconosciuto colpevole Apple e l'ha condannata al pagamento di 50 mila euro e al rimborso delle spese legali. Il fatto che la Corte non abbia vietato totalmente l'uso del nome Lion a Cook e soci è legato al fatto che la pena sarebbe risultata troppo sproporzionata, ma anche perchè il software di Circus non è stato ancora rilasciato.

Nonostante la positività dell'esito legale per l'azienda francese, La Tribune fa notare che Circus non mollerà la presa, e chiederà ben 200 mila euro per i danni causati dalla distribuzione di Mountain Lion.FONTE: Journal du net