MWC 2016

In occasione del MWC, Panasonic presenta una line-up di prodotti connessi

di

Al Mobile World Congress di Barcellona, Panasonic espone, per la prima volta in Europa, una linea di prodotti connessi.

La suite IoT dell'azienda comprende nuove tecnologie connesse per automobili, spazi pubblici e sicurezza – in particolare Nubo, la prima videocamera di monitoraggio 4G con connettività mobile del settore, di cui Panasonic ha annunciato formalmente la disponibilità sul mercato.

Panasonic partecipa al Mobile World Congress con numerose divisioni: elettronica consumer, automotive, tecnologie business, sistemi industriali e soluzioni ecocompatibili”, afferma Tony O’Brien, Deputy Managing Director di Panasonic System Solutions Europe. “La nostra presenza nell’elettronica di consumo continua a essere molto forte, ma il fatturato proveniente dai settori B2B è in continua crescita. Il Mobile World Congress ci offre l'opportunità di dimostrare come i dispositivi connessi potranno facilitare questo percorso”.

In ambito automotive, Ficosa, di cui Panasonic ha acquisito una quota del 49% nel 2015, ha presentato lo Smart Connectivity Module. Questa soluzione integra antenne, sintonizzatori e un server locale per creare un'automobile connessa di nuova generazione, che permetterà a vari utenti simultaneamente di navigare sul Web, guardare film, ascoltare musica, giocare online e accedere al GPS, da diversi dispositivi mobili.

Inoltre Panasonic ha svelato V2X Unit, un modulo compatto ed economico che gestisce le comunicazioni car-to-car e car-to-infrastructure.

La divisione Automotive di Panasonic ha anche lanciato OneConnectSM, la piattaforma utilizzata dall'azienda per sviluppare il servizio di contenuti Personal Radio by AUPEO!. Oggi OneConnectSM offre un servizio dedicato alle iniziative di fidelizzazione che consente ai produttori di automobili e ad altri marchi di comunicare direttamente con i conducenti ed erogare contenuti pertinenti e informazioni contestuali. In questo modo diventa possibile integrare nell'audio dei veicoli, in momenti opportuni e discreti per il conducente, messaggi di ogni tipo, dalle notifiche sugli aggiornamenti software ai promemoria di servizio.

Panasonic mostra inoltre la sua nuova tecnologia Light ID per applicazioni di digital signage in spazi pubblici. Attraverso il light ID, sistema altamente tecnologico di luci a LED lampeggianti a una velocità superiore a quella che l'occhio umano è in grado di percepire, è possibile fornire una serie di informazioni direttamente sugli smartphone degli utenti. Grazie a un'app mobile dedicata, il sistema permette la condivisione istantanea di contenuti fra gli smartphone degli utenti e i trasmettitori Light ID integrati in diversi dispositivi, ad esempio display per il digital signage o insegne a LED.

Nel settore della sicurezza personale, Panasonic ha annunciato la disponibilità di Nubo, la prima videocamera mobile 3G/4G al mondo, che consente di monitorare e proteggere la propria casa senza dover ricorrere al Wi-Fi.

Concepita per l'uso in qualsiasi ambiente interno o esterno, Nubo resiste alla pioggia e al vento e supporta la comunicazione con sensori esterni, come ad esempio quelli di porte, tramite la tecnologia radio wireless integrata. Inoltre, poiché Nubo supporta l’audio bidirezionale, quando si attiva un allarme l'utente può comunicare direttamente tramite il microfono della telecamera. Questa soluzione è ora disponibile per il pre-ordine in Europa e le spedizioni inizieranno nella primavera del 2016.

Panasonic ha colto l'occasione del MWC anche per presentare i tablet handheld fully rugged più leggeri al mondo*1 per uso business. I modelli FZ-F1 (Windows) e FZ-N1 (AndroidTM), con i loro 4,7" sono i tablet Toughpad handheld più piccoli finora prodotti dall'azienda e si rivolgono a una varietà di settori: servizi postali e logistica, magazzini, retail, industria manifatturiera, servizi sul campo e di pronto intervento.

Dotati di funzionalità voce e dati, offrono un display multi-touch HD capacitivo leggibile alla luce solare e concepito per l'uso in qualsiasi condizione atmosferica, persino dagli operatori che indossano guanti. Questi dispositivi supportano le comunicazioni voce e dati 4G LTE / 3G e, per la massima praticità, sono utilizzabili con una penna attiva o passiva (opzionale).

Infine, Panasonic ha lanciato Green Tower, una soluzione Energy as a Service veramente completa per ICT. Green Tower unisce il know-how di Panasonic nel campo delle batterie agli ioni di litio e delle tecnologie solari con l'avanzata piattaforma di gestione energetica dedicata alle telecomunicazioni di PowerOasis. Grazie a questa soluzione, gli operatori mobili potranno ridurre i costi e migliorare l'efficienza energetica e la propria affidabilità, passando dalle fonti di alimentazione statiche tradizionali a sistemi gestiti in remoto e di efficienza superiore.

Panasonic Panasonic Panasonic Panasonic Panasonic