In Svizzera si potranno pagare le tasse con i bitcoin

di
Pagare le tasse con i Bitcoin, è questa la curiosa (e decisamente pionieristica) iniziativa avviata dal comune di Chiasso, in Canton Ticino. Il progetto è stato pensato con la partecipazione di un team di imprenditori e di sviluppatori esperti della criptovaluta.

A Chiasso si trova una nutrita comunità di appassionati dei bitcoin, con numerose aziende –molte gestite da italiani– che hanno scelto la città per svolgere le proprie attività andando a creare quello che l'esecutivo comunale definisce un "epicentro di un movimento di crescita tecnologica ed economica per il Cantone e per la Svizzera". Sarebbero ben otto le startup attive nel mondo dei bitcoin presenti.

Si parte con un piccolo passo, in bitcoin potranno essere pagate le imposte fino a 250 franchi. Il tutto a partire da gennaio del prossimo anno.

Ma Chiasso, si legge su ticinonews.ch, sta anche pensando di partecipare come socio fondatore alla costituzione di una non profit che possa fungere da centro culturale e di approfondimento sulla tecnologia blockchain, con la volontà di coinvolgere i principali esperti mondiali di criptovalute.