Intel avrebbe acquistato una società specializzata in automobili autonome

di
A quanto pare il lavoro portato avanti da Intel con Mobileye ha dato i frutti sperati. Secondo quanto rivelato da The Maker, infatti, a compagnia statunitense avrebbe acquistato il partner con sede a Gerusalemme per una somma vicina ai 15 miliardi di Dollari.

Mobileye, per chi non la conoscesse, è una delle società più attive nel settore delle automobili autonome, ed ha collaborato anche con BMW sulla tecnologia iNext che dovrebbe vedere la luce entro il 2021.
Intel dovrebbe confermare l’accordo a breve, e rappresenterà l’acquisizione più importante per una società tecnologica israeliana, e dimostra ancora una volta come la compagnia americana voglia puntare su questo settore, oltre che in generale sull’Internet of Things, sulla scia di altri giganti della Silicon Valley.
Il motivo di tale scelta è facilmente intuibile: le vendite dei PC desktop ed in generale dei laptop hanno registrato un decremento importante negli ultimi tempi, il che ha costretto Intel a diversificare la propria attività.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti