MWC 2013

Intel Clover Trail+ per dispositivi Android

di

La kermesse spagnola, per quanto si possa pensare, non è destinata esclusivamente a smartphone e tablet, ma anche alle tecnologie contenute all’interno dei dispositivi mobili di futura generazione; proprio a tal proposito, il chip maker Intel ha approfittato del blasone dell’evento di Barcellona per presentare i suoi nuovi processori Intel Clover Trail+, destinati ai dispositivi Android c he arriveranno prossimante sul mercato. Le CPU annunciate dal colosso di Santa Clara, dual core a 32nm sono tre: Z2580 (2 GHz), Z2560 (1,6 GHz), Z2520 (1,2 GHz) e promettono prestazioni decisamente avanzate che vanno a coniugarsi con un consumo energetico ridotto per favorire una maggiore durata della batteria.

All'interno delle soluzioni, presente anche la tecnologia Hyper-Threading in grado di gestire l'esecuzione simultanea di più applicazioni, oltre che all'engine Intel Graphics Media Accellerator, che offre la garanzia di un'elaborazione grafica avanzata, come richiesto dai moderni titoli videoludici 3D o dalla codifica e decodifica di flussi video in formato Full HD a 30 fps. Intel, con le sue soluzioni, offre il supporto a una fotocamera fino a 16 megapixel con una potenza di calcolo sufficiente per consentire la creazione automatizzata di scatti HDR o il riconoscimento facciale in tempo reale; ultima caratteristica, ma non certo per importanza, è la presenza di IPT(Intel Identity Protection), dedicata alla sicurezza nell'accesso a piattaforma cloud o di home banking. Il primo prodotto a integrare uno di questi processori è il telefono Lenovo IdeaPhone K900, avvistato in anteprima il mese scorso in occasione dell'evento CES 2013.