Intel introduce il Movidius Myriad X, l'unità di elaborazione visiva per le IA

di
Intel introduce il nuovo Movidius Myriad X, la VPU (visual processing unit) di punta per le IA, ovvero l'unità di elaborazione visiva creata appositamente per le intelligenze artificiali. Myriad X è la prima VPU che integra un Neural Compute Engine, un blocco hardware su chip dedicato alle chiamate della Deep Neural Network.

Il processore rientra nelle soluzioni per l'intelligenza artificiale sviluppate da Movidius (acquisita da Intel) per rendere più autonomi una vasta gamma di prodotti come robot, droni, smart cameras e anche visori VR. Quel che fa il nuovo Neural Compute Engine è eseguire gli algoritmi della Deep Neural Network ad alta velocità e basso consumo energetico senza compromettere precisione, in modo che i device sui quali viene applicato riescano a 'vedere' e rispondere correttamente all'ambiente in tempo reale.

Il Deep Learning di cui si parla quando si citano le intelligenze artificiali è una categoria di algoritmi del Machine Learning del quale vi abbiamo parlato nel nostro speciale dedicato. Lo sviluppo di device intelligenti ha creato la necessità di disporre di chip dedicati all'analisi di un'enorme quantità di dati per il Deep Learning, motivo per cui Intel sta sviluppando processori dedicati come la VPU Myriad X.

FONTE: intel
Quanto è interessante?
5