Internet Explorer 10: un video di Microsoft descrive ironicamente l’ossessione alla critica di IE10

di

Il gigante di Redmond ha da poco avviato una campagna promozionale legata al suo nuovo browser Internet Explorer 10, che, con molta ironia, affida agli utenti un messaggio chiaro ed eloquente: si conosce davvero il nuovo browser sviluppato da Microsoft, oppure i giudizi sono semplicemente basati su falsi miti e su opinioni virali e vuote? Nel filmato, viene tratteggiato il profilo del classico troll ben noto: l’utente digita con la propria tastiera sui social network, in maniera compulsiva “Winzoz” in ogni suo commento in maniera poco motivabile; il ragazzo del video non accetta alcun commenti positivo che giunge su Internet Explorer 10, continuando così nella sua critica pulsione, tentando di trascinare sulla nuova release del software di navigazione la vecchia opinione costruita ai tempi dei problemi di sicurezza e al monopolio che attanagliavano le vecchie versioni; il ragazzo sembra non farsi convincere minimamente nemmeno dai test e dalle recensioni utilizzate nella campagna pubblicitaria, finchè una semplice casualità riesce a smontare le antiche credenze e i vecchi rancori accumulati nel corso della propria battaglia.

Il finale è così in un "less" di un ragazzo che continua sì ad odiare Internet Explorer (poiché questa è la sua vocazione), ma che apre finalmente ad una riconsiderazione delle proprie idee una volta toccata con mano l'esperienza sul browser.Microsoft con il video non vuole che sia attribuito a prescindere un giudizio positivo sull'ultima versione del popolare browser, ma chiede semplicemente ai propri utenti di provare, analizzare i benchmark, di mettere da parte il pregiudizio dando così un'eventuale ulteriore opportunità ad Internet Explorer 10.