iOS 10.3 Beta 1 contiene iCloud Analytics: Apple raccoglie dati iCloud per Siri

di
Apple ha rilasciato la scorsa settimana la prima beta di iOS 10.3, inserendo una novità chiamata iCloud Analytics. La feature è passata in sordina, eppure sarà fondamentale per migliorare l'assistente vocale Siri: questa raccoglie alcuni dati degli utenti proprio per migliorare l'interazione Dell'IA.

iCloud Analytics, come spiegato direttamente da Apple, raccoglie informazioni da tutti i servizi iCloud, e per tutti intendiamo iCloud Drive, le email, le foto, i contatti, i calendari, le note, il Portachiavi, le app Trova il mio iPhone e iTunes. Ovviamente, prima che scoppi un vero e proprio putiferio, la società ha sottolineato che la cosa avverrà in maniera assolutamente anonima.

La privacy di ogni utente sarà dunque al sicuro, nel frattempo iOS 10 raccoglierà dati preziosi per portare nuove funzionalità a Siri, dunque tutto a vantaggio proprio degli stessi utenti. In ogni caso saranno molti gli utenti che non digeriranno la cosa, motivo per cui Apple ha lasciato la feature opzionale, si può disattivare con un semplice interruttore all'interno del pannello delle impostazioni.