iOS 7 riconosce ammiccamenti e sorrisi

di

La seconda beta di iOS 7 è stata da poco resa disponibile dalla società di Cupertino, e dall’aggiornamento emergono piccolo novità: secondo quanto trapelato da alcuni developer, il nuovo sistema operativo mobile conterrebbe alcune nuove funzioni che consentirebbero il riconoscimento di sorrisi e ammiccamenti in fotocamera. Trattasi di un’evoluzione del semplice riconoscimento facciale introdotto con l’arrivo di iOS 5, prima sul melafonino e successivamente su iPad; ora sembra che tale funzione sia stata estesa a sorrisi e ammiccamenti, come svelato da alcune righe di codice individuate nelle API della beta due nella versione 7 dell’OS per iDevice consegnata agli sviluppatori.

Al momento non si sa in che modo tale funzione verrà implementata da Apple, anche perché, stando alle informazioni di chi l'ha visionato, il codice non trova al momento la traduzione in una feature usabile. Si tratta, comunque, di un'anticipazione di ciò che l'azienda di Tim Cook ha in programma per il suo ecosistema mobile, sia per il comparto fotografico digitale che per quello delle feature integrate. Oltre all'ottimizzazione delle fotografie, il riconoscimento dei sorrisi e degli ammiccamenti potrebbe essere utile per l'attivazione o la disattivazione dei servizi, come ad esempio la schermata home, come avviene con altri device tra cui il Samsung Galaxy S4. L'interesse di Apple nei confronti dell'area fotografica dei suoi dispositivi è sempre alto, poiché le statistiche dimostrano come, ad oggi, i dispositivi più utilizzati per catturare immagini siano proprio quelli di Cupertino.