iPhone 5: come si è arrivati a sviluppare l'A6

di

Vengono alla luce nuove informazioni sullo sviluppo del chip A6 progettato direttamente da Apple. Il processore alla base del successo del nuovo iPhone 5, deve la sua esistenza ad alcuni membri della PA Semi, che fu acquistata dall'azienda di Cupertino nell'Aprile del 2008. Gli ingegneri lavorarono allo sviluppo di un processore StrongArm, a basso consumo energetico. A circa un mese dall'acquisizione, sono stati acquisiti i diritti per sviluppare una propria architettura compatibile con gli ARM.

La squadra della PA Semi si divise in due: alcuni seguirono lo sviluppo dell'A4 mentre altri si focalizzarono sulla nuova micro architettura per la nuova CPU. Dopo diversi abbandoni, vi fu l'ingresso di Gerad Williams, responsabile del Cortex-A8 e del Cortex-A15. Ad inizio 2010 lo sviluppo teorico del chip era concluso ed ora si doveva passare alla realizzazione dei primi prototipi. Grazie all'acquisto della Intrisity da parte di Apple, si apprese il know how per procedere con la nuova fase. Agli inizi del 2011 era stato prodotto il primo A6 ma soltanto a Giugno del 2012 iniziò la produzione di massa. Per il 2013 Linley Gwennap, responsabile di The Linley Group, pensa che il gigante californiano aggiornerà il chip del nuovo idevice ad un quad core e aggiungerà una GPU più performante. Ma solo nel 2014 sarà introdotto un ARMv8 a 64 bit.
FONTE: CNET
Quanto è interessante?
0

iPhone 5

iPhone 5
  • Produttore: Apple
  • Disponibile: 28/09/2012
  • Prezzo: 729 €
  • Sito Ufficiale: Link
    • Caratteristiche tecniche
    • +