iPhone 6: nuove conferme sul sistema di pagamento mobile integrato

di

L’iPhone 6 non sarà solo uno smartphone con le solite capacità hardware e software cui siamo abituati a vedere da anni. Insieme al nuovo melafonino Apple presenterà un sistema di pagamento mobile via NFC fino a questo momento solo ipotizzato. A confermarlo, dopo i rumor delle passate ore, è stato il Financial Times. Il chip (PN65) che permetterà di pagare via iPhone, secondo l’autorevole testata statunitense, è stato sviluppato dalla società olandese NXP, dalla quale sono emersi alcuni schemi tecnici la scorsa settimana. In pratica Apple unirà gli account degli utenti (i quali sono accoppiati con una carta di credito o ricaricabile) al proprio iPhone e nel momento del pagamento basterà passare il telefono sugli strumenti appositi. Molto probabilmente non servirà più inserire codice pin o password poichè la conferma del pagamento avverrà tramite Touch ID. Altri metodi saranno integrati nei mesi successivi al lancio di questa nuova tecnologia.

Ieri il sito tech WIRED e l’Apple blogger John Gruber hanno diffuso informazioni inerenti questo nuovo sistema di pagamento in arrivo su iPhone 6. In particolare sono stati diffusi particolari sul un nuovo co-processore al fianco del chip A8 che assicurerà la protezione dei dati sensibili degli utenti necessari per i pagamenti. Lo scorso mese Apple avrebbe incontrato le compagnie che gestiscono le principali carte di credito, come Visa o Mastercard. Inoltre a Cupertino sarebbero interessati ad assumere dirigenti di queste aziende per lanciare e migliorare sempre più in futuro la propria piattaforma di pagamenti mobile. Anche per questo nuovo servizio diamo appuntamento al 9 settembre, quando Tim Cook metterà fine a mesi e mesi di rumor.

iPhone 6

iPhone 6
  • Produttore: Apple
  • Disponibile: Disponibile
  • Prezzo: A partire da 729€
    • Caratteristiche tecniche
    • +