iPhone 7 Plus diventa un vecchio Mac anni '80 grazie a ColorWare

di
Con l’uscita dell’ultimo iPhone 7, Apple ha aumentato e cambiato il suo parco colori: al posto del grigio è arrivato il nero opaco, ai classici argento, oro rosa e oro si è poi aggiunto l’elegante Jet Black, ma se tutto questo non bastasse?

ColorWare ha pensato anche gli animi più vintage, creando un iPhone 7 Plus Retro Limited Edition, dall’aspetto di un bellissimo Macintosh anni ’80. Il colore beige è inimitabile e nostalgico, sui bordi inoltre sono stampate le classiche prese d’aria dei vecchi computer Apple, mentre la mela - forse la parte più bella - è tutta arcobaleno, come tradizione vuole. L’avanzato futuro incontra dunque il passato, almeno nel design.

In giro per il mondo però non ci saranno molti esemplari come questo, l’azienda ne ha creati appena 25 da 256 GB di memoria - elementi che hanno fatto lievitare il prezzo fino a 1.899 dollari americani (mentre per un normale iPhone 7 Plus da 256 GB ci vogliono 1.159 euro). Sul retro ovviamente ColorWare incide il numero di modello, dunque X di 25, per la gioia dei collezionisti più incalliti.

FONTE: SlashGear