iPhone 8 garantirà il riconoscimento del volto in un milionesimo di secondo

di
Sulla possibile introduzione, nell’iPhone 8, di un sensore per il riconoscimento facciale abbiamo a lungo parlato su queste pagine, ma oggi un nuovo rapporto pubblicato dal Korea Herald getta ancora più luce sulla feature.

Secondo quanto riferito dallo stesso sito, il sensore che sarà in grado di effettuare il riconoscimento facciale potrà effettuare la scansione del viso in 3D in un milionesimo di secondo. Inoltre, i sensori dovrebbero essere presenti sia nella parte posteriore che anteriore del dispositivo, e saranno compatibili con le applicazioni basate sulla realtà aumentata.

L’esistenza del riconoscimento facciale è stata confermata anche dal firmware del prossimo HomePod, che ha svelato grossa parte delle funzioni che il gigante di Cupertino potrebbe portare nella prossima generazione di prodotti.

Gli ultimi rumor riferiscono che Apple e Samsung avrebbero cercato di creare un lettore di impronte digitali da integrare direttamente nel display, ma difficoltà tecniche ne hanno impedito lo sviluppo.