iPhone 8 potrebbe ottenere la certificazione IP68, raggiungendo così Galaxy S7

di
Nonostante gli iPhone si siano sempre dimostrati all’altezza nel gestire l’acqua e le immersioni, non molto tempo fa è stato ripescato da un lago un iPhone 4 ancora funzionante dopo anni, l’iPhone 7 è stato il primo telefono di Apple ad ottenere una certificazione ufficiale IP67.

Questo significa che resiste benissimo a polvere, sporco, schizzi d’acqua e piccole immersioni fino ad un massimo di 30 minuti. iPhone 8 però potrebbe andare ancora oltre e ottenere certificazione IP68, che permetterebbe al dispositivo di superare le immersioni oltre il metro e cinquanta.

Apple sta lavorando molto su questo aspetto della resistenza, mettendo a frutto anche l’esperienza maturata con Apple Watch Series 2, in ogni caso si parlerebbe sempre e comunque di terminali water-resistant, non water-proof, resistenti ma non immuni. Tanto basterebbe per raggiungere comunque la concorrenza, almeno sulla carta, poiché Samsung ha già i Galaxy S7 con certificazione IP68, così altri produttori del mercato. In poche parole, Cupertino si allineerebbe agli standard del settore.