iPhone 8: sarà possibile scegliere Google Assistant come assistente di default?

di
Secondo un nuovo rapporto pubblicato qualche giorno fa, Apple e Samsung starebbero lavorando su un modo che permetterà agli utenti iPhone di selezionare Google Assistant come assistente virtuale di default, al posto di Siri.

Attualmente l’assistente del motore di ricerca è disponibile su iOS come applicazione di terze parti: gli utenti infatti devono aprirla e porre le domande desiderate, a differenza di Siri che può essere attivato o tramite i comandi vocali o tenendo premuto il pulsante Home.
La novità dovrebbe essere disponibile su iPhone 7s, iPhone 7s Plus ed iPhone 8, ovvero i tre modelli che il gigante di Cupertino dovrebbe presentare quest’anno e che dovrebbero arrivare nei negozi nel corso del 2017.
Per Apple, se confermato, si tratterebbe di un’apertura importante nei confronti degli assistenti di terze parti, dopo che di recente ha puntato massicciamente su Siri, il quale ha fatto da apripista ad un nuovo mercato al momento del lancio, diventando un vero e proprio fenomeno mondiale, anche grazie all’irriverenza e la simpatia.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
3