iPhone 8: segnalati gravi problemi con la produzione, altro rinvio in arrivo?

di
Una nuova relazione pubblicata oggi dall’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, ha nuovamente riportato in auge la notizia riguardante i presunti problemi di produzione.

Secondo quanto riferito, gli stessi problemi di produzione potrebbero spingere la compagnia americana a ritardare il lancio del cellulare ad ottobre-novembre, con la presentazione in programma a settembre.
Tutto ciò si tradurrà però in una disponibilità estremamente limitata nelle fasi iniziali. A causa di questa penuria, Kuo ritiene che Apple potrebbe spedire solo 80-90 milioni di unità nella seconda metà del 2017, in calo rispetto alle 100-110 milioni di unità dello scorso anno.
Kuo inoltre non è convinto del fatto che la domanda si sposterà totalmente verso l’iPhone 8, anche per ragioni legate al prezzo, ma anche per tutto ciò che concerne il sensore 3D e l’eliminazione del Touch ID.
E’ bene però sottolineare che sempre nelle fasi iniziali, soprattutto negli ultimi tempi è diventata una prassi l’impossibilità a trovare gli ultimi modelli, e lo stesso è successo anche con l’iPhone 7 Plus.