iPhone con schermo più largo, nuovi prodotti, segretezza e competitor: ecco cosa ne pensa Tim Cook

di

La serata di ieri è stata importante per Apple e per i suoi fan. Tim Cook, oltre a rendere noti i risultati fiscali del secondo trimestre 2013, ha risposto alle domande di giornalisti e azionisti dando una boccata d'ossigeno a coloro che volevano sapere qualche indiscrezione sul futuro della compagnia dopo mesi di silenzio assoluto. Innanzitutto Cook ha parlato dell'elemento "segretezza" che ha sempre contraddistinto Cupertino, fino a qualche anno fa, prima della presentazione di ogni nuovo prodotto:"Sono estremamente positivo sull’argomento. Siamo riusciti ad uscire dal trimestre di marzo senza problemi con le spedizioni di prodotti. In verità, è difficile lavorare per creare dei prodotti che risultino veramente innovativi. Vi assicuro che stiamo lavorando attentamente con i nostri fornitori per creare quella che crediamo essere una mappa di prodotti veramente esaltante". Il CEO della Mela ha sostenuto anche che il lavoro del suo team è incentrato su "nuove categorie di prodotti", che potrebbero arrivare alla fine del 2013 o all'inizio del 2014.

Per quanto riguarda l'argomento competitor, soprattutto nel mondo mobile, Cook è apparso fiducioso sulla bontà dei propri prodotti rispetto a quelli degli avversari, nonostante siano essi molto agguerriti:"Inizialmente RIM era il giocatore più forte. Oggi naturalmente il nostro competitor principale dal punto di vista dell'hardware è Samsung, sposata a Google sul lato del software. Si tratta ovviamente di competitor molto forti ma pensiamo di avere noi i prodotti migliori. Continuo ad essere molto fiducioso sui prodotti che abbiamo in programma. Abbiamo di gran lunga il miglior ecosistema. Continueremo a implementarlo e renderlo sempre migliore. Mi sento molto fiducioso sulla nostra posizione verso la concorrenza". Sempre a proposito di dispositivi mobili, il successore di Jobs ha dovuto rispondere alla curiosità di un'azionista riguardo il futuro dell'iPhone e il relativo display:"Continuo ad essere convinto che l'iPhone 5 abbia il miglior display in circolazione. Noi cerchiamo sempre di creare i migliori display in assoluto. Alcuni clienti preferiscono gli schermi più grandi. Altri preferiscono altri fattori, come la risoluzione, la qualità del colore, il bilanciamento dei bianchi, il riflesso, il consumo di energia, la compatibilità con le applicazioni e la portabilità del dispositivo. I nostri competitor hanno rinunciato a molte di queste qualità solo per introdurre dei display sempre più grandi. Il display dell'iPhone non sarà ingrandito fino a quando non lo si potrà fare senza rinunce per la qualità dello schermo".