iPhone e iPad rinnovati ogni sei mesi?

di

Una delle scelte più criticate di Apple ultimamente è stato l'aggiornamento dell'iPad alla quarta generazione, poichè quello di terza generazione era stato presentato solo sette mesi prima. Si tratta di una casualità o dell'inizio di una strategia ben precisa che Cupertino ha deciso di adottare in maniera stabile? Secondo gli ultimi rumor e in base a ciò che ha affermato anche l'ex CEO di Apple, John Sculley, Tim Cook e soci sembra che abbiano intrapreso la seconda via. Sculley, in un'intervista alla CNBC, ha dichiarato che "la Apple sta per affrontare un cambiamento molto importante in termini di ciclicità dei prodotti. Tradizionalmente, a Cupertino presentano un tipo di prodotto una volta l'anno, ma dal 2013 potrebbe esserci un prodotto per ogni singola generazione ogni sei mesi. Ciò significa nuovi iPhone e iPad ogni sei mesi".

I recenti rumor parlano della presentazione di un iPad mini con retina display già a marzo, mentre un nuovo iPhone, probabilmente il 5S, arriverà a giugno 2013. A supporto di tutto ciò, intervengono anche gli analisti, che si dicono d'accordo con questa nuova strategia. In particolare, Horace Dediu, di Asymco, elenca una serie di indizi che portano a tale conclusione: aggiornamento dei principali prodotti Apple avvenuto a giugno; lancio dell'iPhone 5 più rapido che mai; rumor quasi sempre veritieri; pre-produzione di iPhone 5s apparentemente già iniziata; investimenti arginati dai volumi di vendita.FONTE: iClarified