iWatch: design multipli e più di dieci sensori

di

Il terzo trimestre dell'anno si avvicina e i rumor su uno dei prodotti più attesi di Apple, ossia l'iWatch, si fanno sempre più consistenti. Un nuovo report del Wall Street Journal sostiene che lo smartwatch della Mela sarà disponibile in diverse versioni, sulla base della forma del display. "Essendo l'orologio un accessorio di moda, esso avrà differenti design. Uno solo non basta". Inoltre l'iWatch avrà più di dieci sensori utili per monitorare non solo la salute e le prestazioni sportive dell'utente, ma anche per stabilirne il tipo di attività che compirà in ogni momento della giornata o la sua posizione:"Apple sta cercando di diversificare il settore degli smartwatch, visto che in questo momento nessun prodotto offre funzionalità diverse da quelle di uno smartphone".

Nella giornata di ieri un altro report pubblicato da Reuters indicava che l'iWatch porterebbe in dotazione un display da 2.5 pollici, ben più grande di quanto preventivato da rumor precedenti (si parlava di 1.65 pollici). Inoltre, sempre secondo Reuters, la produzione inizierebbe il prossimo mese e la disponibilità sul mercato sarebbe stata fissata per il mese di ottobre. Apple intende spedire circa 50 milioni di unità entro un anno, numeri pazzeschi se si pensa all'attuale mercato dei wearable. Tuttavia tale cifra indica l'eccessiva sicurezza della Mela sul prodotto che deriverebbe da una qualità finale particolarmente eccellente. Una delle collaborazioni di cui Apple si sarebbe avvalsa riguarderebbe la Nike, la quale circa un mese fa ha abbandonato la produzione del FuelBand per dedicarsi a prodotti software.
FONTE: WSJ
Quanto è interessante?
0