Jeff Williams di Apple parla dell'interesse della compagnia verso il settore automobilistico

di

Direttamente dalla Code Conference, Jeff Williams di Apple ha di fatto confermato l'interesse della sua società nei confronti del settore automobilistico, dopo le indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi che vogliono la Mela al lavoro sulla tanto attesa Apple Car.

Il Senior Vice President of Operations, rispondendo alla domanda di un membro del pubblico che gli chiedeva se la compagnia ha intenzione di entrare in qualche nuovo settore, ha affermato che “le vetture rappresentano i dispositivi mobili del futuro”, una dichiarazione che di fatto conferma i rumor trapelati in precedenza.
Apple attualmente è già impegnata in questo mercato, ed ha debuttato con CarPlay, l'interfaccia grafica basata su iOS che consente di effettuare chiamate ed utilizzare il servizio di mappe direttamente dal cruscotto delle auto che lo supportano.
Le intenzioni della società di Tim Cook, però, a quanto pare sono di portare negli showroom un'auto elettrica, e tale desiderio è confermato anche dal fatto che in passato gli americani hanno tentato di acquistare Tesla, che opera proprio in questo settore.
Fonti ben informate però affermano che l'attesa Apple Car dovrebbe debuttare nel 2020.