John Sculley apprezza l'attuale gestione di Apple

di

John Sculley, ex CEO di Apple, noto agli appassionati della mela per essere stato convinto ad entrare in azienda da un giovane Steve Jobs con una delle sue frasi ad effetto ("Vuoi continuare a vendere acqua zuccherata o vuoi contribuire a cambiare il mondo?") e per aver poi licenziato lo stesso Jobs alla metà degli anni '80, ha parlato dell'attuale gestione dell'azienda da parte di Cook e soci. Sculley non ha dubbi sulle qualità del nuovo CEO, e pensa che l'azienda sia "molto ben gestita". Anzi, secondo il manager americano, l'attività di gestione del nuovo organico appare sottostimata.

"Ritengo che stiano passando attraverso una cambiamento significativo in termini di cicli di prodotto. Tradizionalmente, Apple introduce prodotti una volta l'anno; ora in realtà sta introducendo nuovi prodotti due volte l'anno. La complessità della cosa, dal punto di vista della catena delle forniture, è immensa, eppure sembra che Apple se la stia cavando benissimo. Per questo, credo che la gente semplicemente sottovaluti quando sia ben gestita Apple, e quanto possa avere successo ora che è arrivata a gestire cicli di lancio annuali raddoppiati". Parole importanti per questo nuovo ciclo dirigenziale, soprattutto in questo periodo di forti preoccupazioni dal punto di vista del rapporto con gli investitori, che stanno vedendo le azioni Apple calare in maniera vertiginosa in questi ultimi giorni, come non era successo da tempo.