Jolla presenta il suo primo smartphone

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Due anni fa veniva fondata una start up di grande interesse: Jolla. Ad operare quest'operazione fu un gruppo di ex ingegneri appartenenti a Nokia. In queste ore il gruppo "in fuga" ha presentato sul proprio sito web il primo prodotto della nuova attività, uno smartphone con piattaforma Sailfish, derivante da MeeGo, sistema open source basato su Linux e confezionato, in passato, da Nokia e Intel per alimentare la serie N9. Tra le caratteristiche conosciute fino ad ora del nuovo terminale troviamo uno schermo da 4.5 pollici, processore dual-core, fotocamera posteriore da 8 megapixel, memoria interna da 16 GB espandibile tramite microSD e connettività 4G. L'intero sistema è basato sulla concezione di personalizzazione, sia a livello hardware che software. Sarà infatti possibile cambiare colore e design della cover esterna e adattarvi il software a proprio piacimento tramite modifica al font, al profilo e alle funzionalità. Cosa molto importante, i produttori assicurano pieno supporto alle applicazioni Android. Il device di Jolla arriverà in Europa alla fine del 2013 ad un prezzo di listino fissato sui 399 euro. Date uno sguardo alla gallery in calce per avere un'idea del terminale.

FONTE: Jolla
Quanto è interessante?
0