Jolla Tablet torna su Indiegogo: l'obiettivo è aumentare lo spazio d'archiviazione e la batteria

di

Il progetto Jolla Tablet è stato uno dei più interessanti dello scorso anno. Il device, finanziato interamente dagli utenti su Indiegogo, infatti, ha raggiunto l'obiettivo nel giro di poche ore, ma oggi la società finlandese è tornata alla ribalta sulla piattaforma di crowdfunding con nuove caratteristiche tecniche e miglioramenti vari.

L'obiettivo è aumentare (seppur leggermente) l'amperaggio della batteria, che dovrebbe passare da da 4300 a 4450 mAh, ma anche includere il giroscopio, sensori per la bussola ed un display completamente laminato. Questa nuova versione del tablet, inoltre, include anche il supporto alle schede microSD fino ad un massimo di 128 gigabyte.
La campagna di crowfunding originale ha raggiunto 380 mila Dollari nel giro di un paio d'ore, un obiettivo ampiamente superato visto che alla chiusura la quantità di denaro raccolto è di 1,8 miliardi di Dollari, quasi cinque volte il suo obiettivo originale. Il tablet è dotato di un processore con risoluzione di 2048x1536 pixel, processore Intel quad-core da 1,8 Ghz, 2 gigabyte di RAM e sistema operativo Sailfish OS, in grado di eseguire correttamente le applicazioni AndroidFONTE: The Verge

Altri contenuti per Jolla Tablet